Il Milan lo riporta in Italia, primo regalo per Fonseca

In attesa del comunicato ufficiale del suo approdo al Milan, Paulo Fonseca potrebbe ricevere già un ‘regalo’ da parte dei dirigenti rossoneri

Questa stagione del Milan è stata sicuramente contraddistinta da un continuo sali e scendi sia dal punto di vista dei risultati che delle prestazioni. La squadra di Stefano Pioli, anche per colpa dei tantissimi infortuni (arrivati soprattutto nel reparto difensivo), di fatto, non ha mai potuto lottare realmente per evitare che la seconda stella andasse all’Inter guidata da Simone Inzaghi. 

Novità mercato Milan
Possibile colpo per il nuovo Milan di Paulo Fonseca (LaPresse) materasport24.it

Anche se il vero rammarico in casa milanista è sicuramente quello relativo alle competizioni europee. Il Milan, infatti, è prima uscito dal girone di Champions League e poi è stato eliminato dai quarti di finale di Europa League dalla Roma di Daniele De Rossi. Proprio a seguito di questi risultati, nonostante il secondo posto, il club rossonero ha deciso di cambiare la propria guida tecnica. 

Venerdì mattina, infatti, è stato comunicato che l’avventura di Stefano Pioli al Milan terminerà in questa stagione. Al suo posto, almeno di incredibili colpi di scena, i dirigenti rossoneri hanno deciso di chiamare Paulo Fonseca. Proprio quest’ultimo potrebbe essere ‘il principale fautore’ di un colpo di mercato che sicuramente farebbe molto rumore.

Il Milan potrebbe regalare Nicolò Zaniolo a Paulo Fonseca  

Secondo varie indiscrezioni di mercato, infatti, il Milan potrebbe regalare a Paulo Fonseca un suo giocatore ai tempi della Roma, ovvero Nicolò Zaniolo. Il giocatore italiano, di proprietà del Galatasaray ma in prestito all’Aston Villa di Emery, potrebbe diventare uno dei massimi obiettivi del team meneghino nell’imminente campagna acquisti estiva. 

Zaniolo al Milan
Nicolò Zaniolo accostato a Milan di Fonseca (LaPresse) materasport24.it

Ad ‘alimentare’ queste voci , tramite alcune dichiarazioni rilasciate al quotidiano sportivo italiano ‘La Gazzetta dello Sport’, ci ha pensato lo stesso Nicolò Zaniolo: “Fonseca? E’ un grande tecnico, una bravissima persona ed onesta. Gli piace far giocare le sue squadre in modo offensivo, con lui abbiamo sempre provato ad attaccare. Cura i particolari ed ha mostrato serenità a gestire una piazza difficile come Roma.  Milan? Se dovesse andarci, sarò contento per lui. Un pregio? Dice le cose in faccia”. 

Nicolò Zaniolo, inoltre, ha anche confermato la possibilità di andare al Milan già nel 2023: “C’è stato decisamente qualcosa di serio. E’ stato un onore essere stato considerato un giocatore da Milan. Ci furono dei contatti, ma poi non se ne fece nulla. Il mio futuro? Ho letto dell’interesse della Fiorentina, ma è ancora troppo presto. L’Italia mi manca? Sì, anche se posso ancora sapere dove giocherò l’anno prossimo”.

Impostazioni privacy