Lautaro Martinez, problemi sul rinnovo con l’Inter: “Ne parlo solo con loro”

Problemi sul rinnovo tra Lautaro Martinez e l’Inter, la situazione si sta facendo sempre più complicata per entrambe le parti. Ecco le ultime

Lautaro Martinez è sicuramente l’uomo simbolo della vittoria della seconda stella dell’Inter. Lo scudetto di questa stagione ha marchiato il nome dell’argentino, autentico trascinatore, capitano e bomber, leader indiscusso della squadra di Simone Inzaghi. Eppure, nonostante la sua centralità nel progetto nerazzurro, c’è qualcosa che lo turba e non lo fa stare sereno e tranquillo.

Lautaro-Inter, problemi sul rinnovo
“Ne parlo solo con loro”: problemi sul rinnovo di Lautaro Martinez con l’Inter – materasport24.it

Ci riferiamo al rinnovo di contratto con l’Inter. Il classe ’97 è in scadenza nel 2026, quindi tempo avanti per discutere c’è, ma più passa il tempo e più impazza l’inquietudine tra i tifosi. Anche perché le parti (il calciatore, l’agente e soprattutto Marotta) vanno sbandierando tranquillità e serenità da inizio stagione, considerando il rinnovo “una pura formalità” e ostentando la voglia di proseguire insieme ancora a lungo.

Sarà anche così, ma è passato quasi un anno e della fumata bianca nemmeno l’ombra. Un po’ di ansia, a questo punto, è concessa. Il capitano nerazzurro a Milano si trova bene e non cambierebbe club per nessuna ragione al mondo, ma senza trovare l’intesa e con le sirene provenienti dall’estero ogni discorso può essere messo in discussione.

Lautaro Martinez, problemi con il rinnovo con l’Inter: la situazione

Della situazione ne ha parlato Alejandro Camano, agente dell’attaccante, intervenuto in diretta su Tv Play. Il procuratore ha rivelato particolari interessanti in merito al possibile prolungamento di accordo dell’argentino.

Lautaro Martinez, problemi col rinnovo
Lautaro Martinez è alle prese con problemi di rinnovo – (ANSA) – materasport24.it

“Futuro? Abbiamo totale rispetto dell’Inter” è l’incipit sull’argomento da parte dell’argentino. Poi continua, tenendo il fiato sospeso di diversi addetti a lavori e tifosi nerazzurri: “Non ho parlato con nessun’altra squadra e non ho intenzione di farlo. Parlo solo con l’Inter per un eventuale rinnovo di contratto anche se Lautaro ha ancora due anni di contratto. Logico che piaccia a molti club in Europa, ma io parlo solo con i nerazzurri”. Dichiarazioni che se da una parte tolgono ogni dubbio sull’attaccamento all’Inter, dall’altra fanno capire quanto il rinnovo sia ancora lontano.

Si dice che c’è tempo ma è chiaro che entro un anno una soluzione dovrà arrivare, altrimenti si rischia di dover cominciare con un giocatore a scadenza nel 2026. Qualcosa succederà da qui all’estate dell’anno prossimo.

Un altro aspetto importante relativo al rinnovo sono le cifre:Non credo che questo sia un aspetto rilevante che interessi ai tifosi. Si parla di 12, 14 milioni ma questi sono problemi che riguardano solo Lautaro e la società. Ne parlo solo con l’Inter”.

Un chiarimento però ci tiene a farlo: “Sono cifre di cui io non ho mai parlato e nemmeno l’Inter. Ma poi perché parlare di questo? Parliamo di quanto ami la piazza e questo club, i tifosi possono star tranquilli”. La chiosa sa di promessa: “A breve mi incontrerò con la società e capiremo cosa pensano di lui”. 

Impostazioni privacy