Ducati, che beffa per Martin e Marquez: ribaltone in MotoGP

Dubbi su dubbi a Borgo Panigale, Martin e Marquez rischiano grosso in vista del futuro.

Ancora una volta la MotoGp ha regalato spettacolo. Nel circuito del Mugello Pecco Bagnaia vince portando a termine un sorpasso clamoroso al primo giro passando dalla quinta alla prima posizione in due curve. Lo spettacolo vero, però, è avvenuto dietro di lui.

Ducati Beffa Martin Marquez
Bagnaia vince al Mugello, la classifica si accorcia (ansafoto.it) materasport24.it

Jorge Martin, dietro di lui, prova a riagganciare l’italiano a due giri dal termine, portandosi fino a 3 decimi di distanza, dopodiché il disastro. Lo spagnolo ha perso tantissimo tempo nell’ultimo giro, dando la possibilità ad Enea Bastianini di compiere l’impresa. Il n.23 della Ducati, che per tutta la gara ha lottato con Marc Marquez per la terza posizione, approfitta del crollo di Martin per sorpassarlo all’ultima curva, regalando così una strepitosa doppietta alla Ducati.

“Ho visto la gara un po’ noiosa e ho pensato di dover fare qualcosa”, ha scherzato Bastianini al termine della gara. “Sono felice per me ma anche per i ragazzi, perchè la moto funzionava benissimo”, ha proseguito. Un secondo posto pesantissimo, cheta seriamente rischiato di mettere in crisi le scelte di Ducati.

Ducati ha deciso, il secondo posto di Bastianini non è bastato

Se fino al venerdì sembrava ormai quasi certo il passaggio di Jorge Martin al team ufficiale per la prossima stagione, dopo il GP del Mugello tutto sembrava ribaltato. La prestazione di Enea Bastianini ha certamente reso difficile la decisione per i vertici di Borgo Panigale, sempre più indecisi tra Martin, Marquez e proprio il numero 23.

Ducati valutazione Bastianini
Enea Bastianini nel corso della gara sprint al Mugello (ansafoto.it) materasport24.it

Sforzi, tuttavia, serviti a poco. Nelle ore successive al Gran Premio Aprilia ha ufficializzato l’ingaggio di Jorge Martin che si unirà al team italiano dalla prossima stagione. Una notizia che sottintende il passaggio di Marc Marquez al team ufficiale e, di conseguenza, l’addio di Enea Bastianini al termine della stagione. Si attende l’ufficialità per lo spagnolo nel team di Borgo Panigale, ma ormai sembra già tutto fatto.

Non resta che capire dove si trasferirà l’italiano, con i team Pramac e Gresini alle porte. Attenzione, però, perchè Pramac potrebbe decidere di passare alla Yamaha vista la perdita di Jorge Martin, e quindi Enea Bastianini potrebbe non accettare la destinazione preferendo il team Gresini. L’attuale team dei fratelli Marquez, d’altronde, potrebbe ottenere la Desmosedici di ultima generazione a partire dal 2025, di fatto consegnando a Bastianini una moto pari a quella ufficiale.

Impostazioni privacy