Infortunio gravissimo in Italia-Turchia: ufficiale, addio Europeo

Gravissimo infortunio per il giocatore durante il match del Dall’Ara tra Italia e Turchia: niente Europeo per lui, c’è l’annuncio ufficiale

Mancano ormai solo pochi giorni all’inizio dell’Europeo di Germania. Le Nazionali partecipanti si stanno preparando per la competizione disputando delle amichevoli con lo scopo di provare nuove tattiche e ‘rodare’ la squadra in vista del debutto.

Gravissimo infortunio e niente Europeo: ora è ufficiale
Niente Europeo per il giocatore dopo il gravissimo infortunio: ora è ufficiale (LaPresse) – materasport24.it

Impegnata in alcune amichevoli anche l’Italia, che martedì scorso a Bologna ha affrontato la Turchia pareggiando 0-0 al termine di una partita che non ha regalato grosse emozioni. Tuttavia, la gara non ha portato buone notizie in quanto c’è stato un gravissimo infortunio che non permetterà ad un titolare di prendere parte all’Europeo.

Dopo uno scontro di gioco con l’attaccante Retegui, infatti, Ozan Kabak è risultato visibilmente dolorante, venendo costretto ad uscire in barella. Alla sua uscita dal campo ci sono stati gli applausi del Dall’Ara e del ct azzurro Spalletti, il quale ha capito la gravità dell’infortunio, confermata dagli esami strumentali che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro.

Niente Europeo per Kabak: rottura del crociato per il difensore turco

Ozan Kabak non potrà prendere parte all’Europeo con la sua Turchia. È questa la terribile diagnosi emersa dopo gli esami effettuati sul difensore dell’Hoffeinheim che hanno evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro dopo uno scontro di gioco con l’attaccante del Genoa Mateo Retegui.

Rottura del crociato per Kabak: addio Europeo per il difensore turco
Kabak dice addio all’Europeo: il difensore turco ha riportato la rottura del crociato (LaPresse) – materasport24.it

Il difensore di 24 anni era uscito dal campo visibilmente dolorante e lo staff medico della Turchia aveva subito capito si trattasse di un infortunio serio, cosa confermata poi dagli esami strumentali. Una brutta tegola per Vincenzo Montella, il quale puntava molto su Kabak in vista dell’Europeo ed invece dovrà ora dare fiducia ad altri giocatori.

Una notizia davvero terribile per Kabak, che sperava di poter mettersi in mostra con la propria Nazionale nella rassegna continentale, ma così non sarà e dovrà accontentarsi di tifare i suoi compagni da casa. Non può sorridere di certo neppure l’Hoffenheim, che perderà il giocatore per molti mesi e, verosimilmente, starà fuori quantomeno fino alla fine del 2024.

Kabak salterà quindi tutta la prima parte della prossima Bundesliga e tornerà in campo solo nella prima metà del 2025. Una tegola durissima tanto per il club tedesco quanto per la Nazionale turca, con entrambi che perdono un giocatore dal grande valore che di certo non si starà dando pace per essersi fatto male a pochi giorni da una competizione così importante.

Impostazioni privacy