Nadal, nuove conferme: ecco la data del ritiro

Il futuro del tennista spagnolo potrebbe essere già deciso: probabile che il destino di Nadal sia simile a quello dell’amico e rivale di sempre Federer

L’età avanzata, gli acciacchi fisici e le prestazioni in campo non proprio indimenticabili potrebbero costringere uno dei più grandi di sempre ad appendere al chiodo, questa volta definitivamente, la racchetta.

Nadal, nuove conferme sul ritiro
Nadal, nuove conferme su addio definitivo al tennis (LaPresse) – Materasport24.it

Rafa Nadal sta pensando sempre più al ritiro a poche ore di distanza dall’eliminazione dal torneo di Madrid che lo ha voluto salutare con un lungo applauso. Ora il tennista di Maiorca, che fisico permettendo dovrebbe sbarcare in Italia, agli Internazionali di Roma, e poi a Parigi per la doppia competizione Roland Garros-Olimpiadi, avrebbe in mente già la data in cui saluterà i suoi milioni di tifosi sparsi in giro per il mondo.

Le recenti dichiarazioni dell’ex allenatore di Roger Federer, Ivan Ljubicic, lanciano qualche indizio interessante in merito al futuro del trentottenne spagnolo.

Nadal, possibile addio dopo la Laver Cup?

Nadal negli ultimi mesi ha lottato come un leone per dribblare quei problemi fisici che lo stanno tartassando da diversi anni oramai. Davvero degna di nota è la sua volontà di voler stupire ancora il grande pubblico del tennis che lo segue da quasi venti anni: il campione maiorchino ha lottato con le unghie e con i denti in occasione del Master 1000 di Madrid, ma alla fine ha dovuto alzare bandiera bianca contro il ventunenne ceco Jiří Lehečka.

I prossimi tornei che vedranno protagonista lo spagnolo sono, come detto, gli Internazionali di Roma e il Roland Garros. Dopo penserà a vestire i panni della nazionale spagnola per tentare di vincere un oro olimpico che diverrebbe a quel punto il modo perfetto per dire addio alle competizioni sportive.

Nadal, possibile ritiro dopo Laver Cup?
Nadal, possibile addio alla Laver Cup? (LaPresse) – Materasport24.it

A parlare recentemente della situazione di Rafa, è stato un ex tennista che di campioni se ne intende avendone allenato uno, Roger Federer, che ha detto addio all’amato sport nel 2022. Secondo Ivan Ljubicic, uno estremamente competitivo come lo spagnolo vorrebbe dare il massimo per arrivare fino in fondo soprattutto sulla terra rossa del Roland Garros.

Ma Ljubicic, avendo allenato King Roger durante le ultime fasi della sua carriera, capisce bene come si sta sentendo in questo momento Rafa.  E non esclude che possa ritirarsi dopo la conclusione della prossima Laver Cup (in programma dal 20 al 22 settembre). “Ritiro Nadal? Possibile, ma non è probabile. Se intende partecipare alla Laver Cup significa che vuole continuare, ma sappiamo che non giocherà altri dieci anni..

 

Impostazioni privacy