Penalizzazione e nuova classifica, cambia la volata Champions in campionato

Una delle favole più belle ed entusiasmanti di questa stagione potrebbe concludersi nel peggiore dei modi: ecco cosa sta succedendo, rischia perfino di non finire in Champions League

Ci siamo, i vari campionati europei stanno volgendo al termine ed è tempo di bilanci per permettere ai vari club di pensare con fiducia al prossimo futuro. C’è chi esulta per la vittoria del proprio campionato, chi invece è deluso perché ha giocato al di sotto delle proprie possibilità; e c’è chi poi rischia di vedere il suo sogno frantumato in mille pezzi.

Penalizzazione da Uefa, cambia tutto
Possibile penalizzazione da parte dell’Uefa: cambia tutto (LaPresse) – Materasport24.it

Tra le tante squadre che in questa stagione hanno rubato la scena grazie a un calcio semplice e produttivo, non si può nominare il Girona di Michel. A inizio stagione ha messo in difficoltà chiunque, comprese Barcellona e Real Madrid, arrivando persino a guidare la classifica della Liga per diverse giornate consecutive.

L’andamento di inizio stagione poi è andato via via peggiorando, ma oggi la formazione catalana, con il 4-2 inflitto al Barcellona, si è qualificata per la prossima edizione della Champions League, un risultato storico e impensabile a inizio stagione per una formazione abituata a salvarsi.

Nonostante l’entusiasmo di un’intera comunità, il sogno di partecipare alla più grande competizione europea potrebbe finire in frantumi per alcuni problemi extra campo.

Girona, dubbi su acquisto Dovbyk: rischia la Champions?

La notizia bomba proviene dall’Ucraina, dal media Sportarena, e potrebbe mettere in serio pericolo il sogno degli spagnoli di giocare la massima competizione europea. Secondo il quotidiano ucraino, che per l’occasione ha interpellato un avvocato venuto a conoscenza dei fatti, alla base delle possibili sanzioni dell’Uefa ai danni del club vi potrebbe essere il modo con cui fu acquistato la scorsa estate il centravanti Artem Dovbyk, uno dei protagonisti del Girona di questa stagione.

Dubbi su acquisto Dovbyk, Girona trema
Girona rischia di retrocedere, dubbi su acquisto Dovbyk (LaPresse) – Materasport24.it

Secondo l’avvocato Evgeniy Kuzmin, l’acquisto del calciatore dal Dnipro-1 (fu pagato l’estate scorsa 8 milioni di euro) da parte del club spagnolo sarebbe frutto di una irregolarità: in pratica, l’agente del calciatore avrebbe attuato un piano fraudolento per non pagare le tasse nel suo paese, registrando una persona giuridica in Estonia con lo stesso nome della sua società, cosa evidentemente illegale in Ucraina e su cui l’Uefa potrebbe basare la propria accusa.

E ora i rischi sul tavolo sono gravi, se chiaramente l’Uefa riscontrerà le irregolarità dette da Kuzmin nella sua intervista-bomba a Sportarena. Non solo la possibile esclusione dalla massima competizione europea per club, ma anche la retrocessione in Segunda Division. Uno scenario incredibile. Staremo a vedere cosa succederà.

Impostazioni privacy