MateraGrumentum - Pace a MS24.it: "Molti giocatori hanno avuto richieste. Mercato? Sempre alla finestra"

Scritto da Roberto Chito  | 
Il direttore sportivo Antony Pace, FOTO: SANDRO VEGLIA

“Le ragioni per cui abbiamo deciso di non tornare sul mercato, sono dettate da alcuni fattori. Il primo è che avevamo alcuni giocatori infortunati che pian piano stiamo recuperando. Il secondo è che abbiamo già una squadra importante per la categoria. Addirittura, abbiamo avuto richieste per alcuni nostri giocatori da parte di club di Serie D. Dunque, la cosa più importante è stata trattenere queste pedine. La squadra costruita in estate ha raggiunto tutti gli obiettivi di mercato che ci eravamo prefissati”. Sono le parole di Antony Pace, direttore sportivo dei biancoazzurri che a MateraSport24.it fa il punto della situazione in casa materana, analizzando il mercato appena concluso e la situazione in campionato.

SUGLI UNDER: "Non possiamo che essere felici del pacchetto che abbiamo a disposizione. Latorre, di partita in partita cresce sempre di più. Si sta confermando come under importante. È un centrocampista che farà strada. È stato richiesto da diverse società di categoria superiore. Però, è voluto rimanere qui con noi perché crede in questo progetto e vuole far bene con la maglia biancoazzurra. Noi non possiamo che essere felici della sua scelta. D’Italia, partita dopo partita sta dimostrando il suo valore. Nonostante sia un 2001 ha già alle spalle diverse partite in Eccellenza. L’anno scorso è stato a Lavello in Serie D. Ha giocato poco ma è stato in un contesto importante dove si è formato. Anche Storsillo, ogni volta che è stato chiamato in causa ha fatto sempre bene. Stesso discorso per Tisti, un terzino di spinta che man mano troverà il suo spazio. Poi, c’è Pagratis che partita dopo partita mostra il suo valore. Adesso l’obiettivo è recuperare Creanza che da poco ha smaltito l’infortunio".

SUL MERCATO: "Quest’anno è sempre aperto. Adesso c’è una piccola parentesi di 25 giorni di sosta. Però, il mercato è sempre nel vivo. Ora come a dicembre, nel caso dovesse esserci qualche occasione importante noi siamo sempre vigili. Il nostro obiettivo è fare il meglio del MateraGrumentum e lavorare per migliorare questa squadra. La società è sempre vigilie e attenta su tutte le operazioni".

SUL VELA: "Squadra costruita da giocatori di categoria, molto esperti ma con giovani importanti. Conosco il loro tecnico, Giuseppe Alberti. Con lui ho un rapporto particolare perché l’ho avuto per diversi anni. È un tecnico molto preparato e sicuramente ci darà filo da torcere. Sarà una partita particolare. Noi dovremo farci trovare pronti per affrontare la partita con attenzione e determinazione".

SUL MOMENTO: "In fase offensiva creiamo innumerevoli occasioni. Sta a noi mettere più attenzione sottoporta per realizzarle. In fase difensiva dobbiamo correggere qualcosa. Infatti, alcuni gol ce li facciamo da soli. Dobbiamo metterci più attenzione. Adesso, recupereremo un giocatore importante come Dinielli che darà maggior spinta a questa squadra".